Ferrara si dimette: un atto dovuto. Mai più offese alla dignità delle donne.

“Dalla Stessa Parte” accoglie con grande soddisfazione le dimissioni di Giulio Ferrara a Presidente Cotrab. Un atto dovuto per una candidatura inaccettabile.
Il movimento femminista “Dalla stessa parte” ha raccolto la denuncia di Cristiana Coviello e Angela Blasi, donne da sempre impegnate per i diritti delle donne sul territorio lucano, e ne ha voluto fare una battaglia collettiva e una questione nazionale. A noi si sono unite oltre 40 mila persone che su Change.org hanno fatto sentire la loro voce.

L’unità delle donne, principio alla base del nostro movimento, è una forza capace di sovvertire un sistema patriarcale di potere che, seppur ancora forte, non è più inamovibile. Questo è il messaggio che vogliamo arrivi: mai più casi come questo, mai più simili offese alla dignità delle donne, ancora troppo ricattabili nel mondo del lavoro.

Noi di “Dalla Stessa Parte” continueremo ad esserci sempre, mettendo in campo tutta la nostra forza, per cambiare una cultura che nessuna e nessuno deve più tollerare.
Oggi è un bel giorno.

Commenti chiusi.