Corpi politici

Corriere della sera La 27 ora – 13 luglio 2020 – Manuela Manera

in copertina: Pier Luca Cetera per la mostra che nel 2018 festeggiava i 10 anni di Casa Sponge a Pergola (PU)

In questi giorni è in corso un dibattito all’interno del mondo femminista. È un dibattito in differita, costruito a colpi di articoli su varie testate giornalistiche, comunicati stampa, interventi su blog e social. A portarlo alla luce è stato il ddl Zan. Non ci si scandalizza ovviamente per il confronto in sé o per la diversità di posizioni; l’universo femminista da sempre è stato ed è e sarà variegato e plurimo, è un oceano con molte correnti. È anche questa la sua ricchezza, è proprio dal pungolo di prospettive differenti che si amplia la propria visione. Quel che disturba in tutto questo, però, è che nell’osteggiare il ddl Zan di fatto si ostacola un passo in avanti da un punto di vista legislativo.
Si tratta, infatti, di integrare una legge già esistente, la legge Mancino (che, come si sa, punisce non le opinioni ma i discorsi d’odio, le discriminazioni e le violenze perpetrate “per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi”), aggiungendo anche motivi “fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale o sull’identità di genere”.

Leggi il resto »

L’identità di genere e la legge che va oltre i sessi

Corriere della sera – La 27 ora – 15 giugno 2020 –Laura Onofri

Nei prossimi giorni sarà presentato alla Camera il disegno di legge contro l’omotransfobia,  che ha l’obiettivo del contrasto alla violenza e alla discriminazione per motivi legati al genere, all’orientamento sessuale e all’identità di genere, in linea con una risoluzione del Parlamento europeo sull’omofobia in Europa, risalente al 2006 e rimasta finora fuori del nostro ordinamento

Leggi il resto »

TRILOGIA SULL’IDENTITÁ al Teatro Astra

venerdì 1 e sabato 2 giugno – Teatro Astra
LIV FERRACCHIATI/THE BABY WALK
TEATRO STABILE DELL’UMBRIA
TRILOGIA SULL’IDENTITÁ
ore 18 > PETER PAN GUARDA SOTTO LE GONNE 
ore 20 > STABAT MATER
ore 22 > UN ESCHIMESE IN AMAZZONIA

Una trilogia sull’identità di genere e sul rapporto tra le generazioni che riflette con sconcertante sincerità l’esperienza dell’emergente Liv Ferracchiati, ma sviluppa anche una sua lucida e consapevole visione del mondo. Un transgender nelle relazioni affettive e sociali, nella cultura, nella politica.
Per le amiche di SeNonOraQuando?  BIGLIETTO SPECIALE A 8 € anziché 16 €
ABBONAMENTO SPECIALE 3 SPETTACOLI A 15€

(presentando questa mail alla biglietteria del Teatro) Leggi il resto »

XXI Festival delle Colline Torinesi

Laura Onofri

Ieri è stato presentato il cartellone del XXI Festival delle Colline Torinesi,  dedicato, quest’anno,  alle donne
e all’identità di genere.

Non possiamo che essere felici di questa scelta  che  vuole valorizzare il lavoro di autrici, attrici, registe, performer impegnate a rappresentare le biografie di personaggi femminili o semplicemente se stesse, le loro scelte socio-politiche, le loro battaglie di civiltà, ma che vuole anche portare all’attenzione del pubblico  i temi del mondo delle donne usando il linguaggio teatrale.

Molto spazio è stato dato alla drammaturgia internazionale, in particolar modo greca, francese, israeliana, romena e argentina con spettacoli che andranno in scena dal 2 al 21 giugno, con la classica formula del Festival, in luoghi e atmosfere diverse. Leggi il resto »

Amore e identità di genere

da Caratteri Liberi – 28 aprile 2015 Matteo Cresti

Amare il proprio marito anche se è diventato una donna: sulla sentenza che ha cancellato il divorzio imposto.
Due donne in Italia possono essere sposate? La risposta è sì. Non si sta parlando di trascrizione di matrimoni celebrati all’estero, ma di un matrimonio celebrato qui, nel nostro Paese, e riconosciuto dalla nostra legislazione. Non c’è stata nessuna manovra parlamentare notturna, nessun colpo di stato, le leggi sono sempre le stesse. E allora cosa è accaduto?
C’è stata una sentenza come ce ne sono tante in Italia, una sentenza che ha messo ordine in una vicenda molto difficile, che finalmente riconosce la complessità delle vicende sessuali e sentimentali. Leggi il resto »